12 DICEMBRE | SCIOPERO GENERALE Reggio Emilia | Spezzone Studentesco!

10635717_582653141836717_6576570790290070578_nORE 8.00 Polo Scolastico (itis nobili)

Il 12 Dicembre tutta Italia sarà attraversata dallo Sciopero Generale indetto dai sindacati confederali Cgil e Uil. Crediamo che una giornata di piazza di questo tipo vada animata e determinata anche e soprattutto dalle componenti sociali non rappresentate dai suddetti sindacati, dai soggetti in movimento che subiscono in manierà sempre più violenta le politiche neoliberiste oggi comandate da Renzi, figlie dirette dell’austerità europea imposta dalla Troika (Banca Centrale Europea,Fondo Monetario Internazionale, Commissione Europea) ai paesi e popolazioni. Con questo terzo governo non eletto, tali politiche assumono il nome di “Sblocca Italia” , Di “Jobs Act” e Di “Buona Scuola”; decreti che mirano alla cementificazione e avvelenamento dei territori; allo smantellamento dei diritti e dignità dei lavoratori; alla privazione del diritto allo studio mediante percorsi di privatizzazione dell’istruzione e fondanzione di scuole-azienda.
In questo contesto, dove per noi giovani la prospettiva di un futuro degno viene totalmente oscurata dallo stato di precarietà generale, non possiamo in quanto studenti non prendere parola e far sentire nuovamente le nostre voci e idee di cambiamento.

Come abbiamo manifestato il 10 Ottobre e 14 Novembre altrettanto faremo il 12 Dicembre, scendendo nelle strade al fianco di tutte quelle componenti sociali che trovano la soluzione alla crisi nell’autorganizzazione dal basso e non nelle istutuzioni rappresentative,che come dimostrato anche dalle recenti elezioni regionali, non hanno ormai più legittimazione e consenso da parte dei cittadini.

Venerdì 12 viviamo in tanti e tante, diversi e diverse questo sciopero, portando la nostra volontà di costruire sistemi sociali ed economici alternativi, dove i diritti di welfare fondamentali (casa,reddito,lavoro,formazione) tornino ad essere accessibili a tutti; dove i beni comuni vengono sottratti alle lobby private e restituiti alla collettività. Scendiamo in piazza a Reggio Emilia anche per ribadire che la libertà di essere Movimentazione sociale, di voler cambiare l’esistente restando indipendenti e autonomi fondando una nuova e reale democrazia, non può venire repressa e fermata da provvedimenti cautelari emandati su motivazioni del tutto illogiche esattamente come stanno attuando le autorità reggiane verso alcuni attivisti.

Il 12 dicembre diamo una lezione di sciopero a chi ci vuole obbedienti e condannati al precariato,alziamo la testa e le voci perchè abbiamo solo un presente da sovvertire e un futuro da conquistare!

Partiti dal polo scolastico ci congiungeremo con il blocco sociale in Viale Montegrappa!

#NoBuonaScuola
#NoJobsAct
#NoSbloccaItalia
#Lezionedisciopero
#unafirmanonciferma

Studenti Autorganizzati

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *